Image

Ciclo Green Jobs Gpp - Criteri ambientali minimi. Le opportunità per le imprese e i professionisti

Il Collegato Ambientale in vigore dal 2 febbraio modifica il Codice degli Appalti e rende obbligatorio l’inserimento dei criteri minimi ambientali nelle gare d'appalto per l’acquisto di alcune categorie di beni e per l’affidamento di determinati servizi. Sono previsti sia criteri di base come la prestazione energetica e la capacità di applicare misure di gestione ambientale che criteri premiali come il miglioramento delle prestazioni ambientali dell’edificio, l’uso di materiali rinnovabili, la distanza di approvvigionamento dei prodotti e la capacità tecnica dei progettisti. Il convegno si propone di fornire alle imprese e ai professionisti informazioni e strumenti utili ad avviare il cambiamento ormai necessario per rispondere a una domanda ambientale e sociale.

 

14:00

Registrazione dei partecipanti

14:15

Apertura dei lavori

Sergio Enrico Rossi - Camera di Commercio di Milano 

14:30

L’impronta ambientale: nuove opportunità

Lo schema nazionale volontario “Made Green in Italy”

Fabio Iraldo - IEFE Bocconi 

Strumenti per applicare una Life Cycle Perspective: GHG, Carbon footprint, PEF

Sabrina Melandri - Sustainability Product Management, Certiquality srl

15:15

l Collegato Ambientale e il codice appalti: le disposizioni relative al GPP 

Paolo Pipere - Esperto ambientale

15:30

Le figure professionali richieste

I consulenti LCA

Maurizio Fieschi - Studio Fieschi 

La formazione per gli auditor ambientali

Francesco Claudio Barbieri - AICQ

16:15

Green business e certificazioni

Product Environmental Footprint

Renato Fancello - Sumus Italia

Le certificazioni accreditate per il GPP

Simona Faccioli - Remade in Italy 

Le esperienze di promozione dell’adozione di strumenti volontari 

Assolombarda (*)

ConfCommercio Milano (*)

17:35

Dibattito aperto al pubblico e conclusioni

 

(*) da confermare

 

La partecipazione è gratuita.

Gli atti del convegno saranno pubblicati sul sito della Camera di Commercio di Milano sezione "Ambiente".